Diventa donatore

Se vuoi diventare donatore o comunque ricevere informazioni più dettagliate rispetto a quelle che trovi sul nostro sito, segui una delle opportunità elencate:

  1. Chiama l’Avis di Commessaggio al n. 347 4770739 ;
  2. Manda una mail all’indirizzo info@aviscommessaggio.it oppure pdr@aviscommessaggio.it

Chi decide di diventare donatore di sangue stabilisce con il “ricevente” un patto di fiducia, di cui è intermediario il sistema trasfusionale: i fondamenti di questo patto sono la responsabilità del donatore a garantire il proprio stile di vita e la propria storia clinica e la professionalità del medico addetto alla raccolta nel tutelarne la salute.

PRIMO STEP: Colloquio con il medico – Visita e Prelievo

Il colloquio aiuterà a stabilire l’idoneità e ad individuare quale tipo di donazione sia più indicata: sangue intero o aferesi.
Dopo la visita medica verrà effettuato il prelievo del sangue necessario per eseguire gli esami di laboratorio prescritti per accertare l’idoneità al dono.

Accertata l’idoneità il donatore verrà invitato ad effettuare la prima donazione.

Il mattino del prelievo è preferibile essere a digiuno o aver fatto una colazione leggera a base di frutta fresca o spremute, thè o caffè poco zuccherati, pane non condito o altri carboidrati semplici. Le donne che hanno in corso la terapia anticoncezionale non devono sospenderne l’assunzione quotidiana.